Arte Contemporanea di Georgina Starr

Un’installazione d’Arte Contemporanea di Georgina Starr

da sab 16 marzo 2019
a sab 31 dicembre 2022
dalle h 12.00 alle h 13.00
dalle h 17.30 alle h 18.30

Sextantio le Grotte della Civita

Via Civita, 28 Matera (MT)

Gratuito – fino ad esaurimento posti

ADATTO A TUTTI

DESCRIZIONE

Accoglienza, incontro, convivenza. I tre valori fondanti del concetto di Matera Alberga declinati da sei artisti negli spazi di altrettanti hotel sparsi per la città. Installazioni e opere creano un ponte tra la civiltà rupestre e quella contemporanea.

The Eternal Ear – Georgina Starr

Percorri ancora una volta

Queste stanze segrete

Le cui pareti levigate rispecchiano infiniti riflessi

Evocando le ombre di passati spazi temporali

Per il progetto Matera Alberga, e specificatamente nell’Hotel Sextantio – Le Grotte della Civita nel cuore dei Sassi, la parte più vecchia di Matera (quella scavata nella pietra), l’opera di Georgina Starr, curata da Francesco Cascino, è focalizzata su ascolto, evocazione e viaggio nel tempo.

L’artista invita i visitatori in un’area rupestre dell’hotel, quella che è un antico convento sconsacrato, a fare l’esperienza diretta di un viaggio metafisico.

Una voce femminile guida delicatamente il visitatore indietro nel tempo: prima all’interno dell’architettura della grotta ed eventualmente, successivamente dentro la loro stessa mente, per portare alla luce una memoria dal passato. Ispirata alla complessa storia dei Sassi e allo scritto surrealista di Adolfo Bioy Cesares, Starr spera di evocare un passato collettivo, personale o narrativo, da un momento di condivisione.

FONTE: MATERAEVENTS.IT